I blinis sono focaccine cotte sulla piastra o padella antiaderente, molto simili ai pancakes americani  con la differenza che l’impasto richiede un periodo di lievitazione. Vi sono diverse ricette che richiedono lievito istantaneo che io non ano molto, quindi ho preferito utilizzare quello secco ma non istantaneo, lasciando l’impasto in frigorifero per una notte.  Piatto tipico della cucina russa i blinis vengono serviti con salse di diverso tipo con salmone o carne.

In questa ricetta vengono serviti con salmone affumicato  della panna acida e qualche fogliolina di aneto

Ingredienti per 20-25 blinis  :

80 g. di farina integrale,

80 g. di farina 00

2 uova

1 pizzico di sale

1 vasetto di yogurt naturale.

1/2 bustina di lievito secco per pane e pizza,

Per completare :

150 g. di salmone affumicato

125 g. di yogurt  magro bianco  .

125 g. di panna da cucina

Qualche fogliolina di aneto

Preparazione :

Miscelare le due farine, aggiungere il lievito.

Separare gli albumi di tuorli e montare i primi a neve.

In una terrina sbattere  i tuorli  ed aggiungere lo yogurt quindi unire il composto al mix di farine.

Mewcolare con cura fino ad ottenere un composto liscio

Incorporare delicatamente  gli albumi montati a neve con movimenti  dal basso verso l’alto per non smontarli.

Coprire l’impasto con una pellicola e ladiareluevitare per almeno 2 ore.

Io ho lasciato il composto in frigorifero per tutta una notte.

Scaldare una padella antiaderente ungerla leggermente e versarvi il composto  l’aiuto di un mestolino, distanziando  I blinis anche se tenderanno a gonfiare verso l’alto.

Giare i blinis e terminare la cottura.

Completare il piatto :

Mescolare lo yogurt alla panna  distribuirne un cucchiaio su ogni blinis e completare con una fettina di salmone e qualche fogliolina di aneto.

 

 

 

Leave a Reply