Avevo studiato questo risotto nei minimi particolari.

Dovevo ottenere un risultato  perfetto ….sapori diversi che dovevano incontrarsi, bilanciarsi, senza coprirsi.

Ho avuto in omaggio da una carissima amica i porcini del Parco del Ticino. Sapore delicato ma perfetto questo piatto.

La succa, quella dolce, che ho trasformato in una crema vellutata, e poi Lui…sua maestà il Salmone, che ho utilizzato in versione affumicata per dare un tocco audace.

Consiglio di aggiungere il salmone a fine cottura, in modo che non si disidrati, mentre la crema di zucca si aggiunge a metá cottura.

Ingredienti per 4 persone :

280 g. di riso zcarnaroli,

brodo vegetale,

olio evo,

1\2 bicchiere di vino bianco secco

30 g. di funghi porcini freschi,

200 g. di polpa di zucca,

1 noce di burro,

80 g. di salmone affumicato,

1 scalogno,

polio evo

burro per mantecare

un rametto di rosmarino

Sale q.b.

 

Difficoltà : facile

Preparazione:

Tagliare la zucca a cubetti e lessarla in acqua leggermente salata

affettare lo scalogno e farlo appassire in una casseruola con un filo d’olio evo, aggiungere i funghi e cuocerli per qualche minuto a fiamma media..

Aggiungere il riso e farlo tostare per un paio di minuti,versare quindi il vino, lasciare evaporare e coprire con il brodo.

Nrl frattempo preparare la crema di zucca: con l’aiuto di un frullatore ad immersione frullare la polpa di zucca nella sua acqua di cottura, aggiungere la noce di burro e continuare a frullare fino a che la crema non sarà liscia.

Ameta cottura del riso aggiungere a crema di zucca.

completare la cottura del riso e alla fine aggiungere il burro e il salmone affumicato.

Swrvire il risotto nei piatti decorando con qualche fogliolina di rosmarino.

Leave a Reply